03 - EDILIZIA E URBANISTICA-STUDIO TECNICO GIANFRANCO MUTTI - GEOMETRA

03 - EDILIZIA E URBANISTICA


In questa pagina sono inserite informazioni e documenti relativi ad argomenti tecnici di carattere generale.


 

TESTO UNICO EDILIZIA
 

Normativa di riferimento:

 

- legislazione nazionale : DPR 380/2001 s.m.i.

 

- legislazione della Regione Lombardia : LR 12/2005 s.m.i.

 


 

MODELLI UNICI PER INTERVENTI EDILIZI

 

La Conferenza Unificata Stato Regioni ha approvato i modelli unici per gli interventi di edilizia libera, dei frazionamenti e gli accorpamenti di unità immobiliari.  I modelli contengono una parte invariabile e delle parti che invece le Regioni possono modificare o integrare entro 60 giorni dall’adozione dell’accordo e poi ogni Comune dovrà adeguarsi.

 

Modello CIL (Comunicazione di inizio attività )

 

Modello da utilizzare per l'esecuzione delle opere temporanee (da rimuovere entro 90 giorni), per le opere di pavimentazione e di finitura di spazi esterni, per l’istallazione di pannelli solari e per la realizzazione di elementi di arredo delle aree pertinenziali degli edifici.

 

-  Modello CILA (Comunicazione di inizio attività asseverata)

 

Modello da utilizzare per l'esecuzione delle opere per manutenzioni straordinarie, che non intervengono sulle parti strutturali degli edifici, compresi frazionamenti e accorpamenti di unità immobiliari senza cambio di destinazione d’uso e volumetria e per tutte le modifiche interne sui fabbricati a esercizio d’impresa.

 

I modelli  Cil e Cila fanno parte del programma di semplificazioni avviato dal Governo e segue l'avvenuta pubblicazione dei modelli unici per Scia e Permesso di costruire.

 

Modello SCIA  (Segnalazione certificata di inizio attività)

 

- Modello PDC  (Permesso di Costruire)

 


 

REGIONE LOMBARDIA: NUOVA NORMATIVA E CLASSIFICAZIONE SISMICA
 

In Lombardia sono entrate in vigore nell'aprile 2016 le nuove normative in ambito sismico:

  • La DGR 2129 del 11 luglio 2014 inerente l’aggiornamento delle zone sismiche in Regione Lombardia
  • La L.R. 33 del 12 ottobre 2015, recante “disposizioni in materia di opere o di costruzioni e relativa vigilanza in zone sismiche”
  • La DGR 5001 del 30 marzo 2016, contenente l’approvazione delle linee di indirizzo e coordinamento per l’esercizio delle funzioni trasferite ai comuni in materia sismica

 

*** ***